Località - Abetone Gravity Park, Bike park, Downhill, Enduro

Vai ai contenuti
UN PO' DI STORIA
Una vecchia montagna, abitata da persone orgogliose del loro isolamento

Una stazione sciistica tra le prime in Europa, l'Abetone, non è nella catena delle Alpi, ma nei più autentici Appennini, questo posto, a 70 km da Firenze in Toscana, è la città natale di molti grandi campioni dello sci del passato come Vittorio Chierroni , Celina Seghi e, naturalmente, il mondo e campione olimpico Zeno Colò. Ma non solo, perché anche Giuliano "Razzo" Razzoli si è allenato qui prima di vincere lo slalom del titolo olimpico a Vancouver, nel febbraio 2010.
Fino al 2008 è stato solo inverno, che diventava un deserto in estate, ma poi, la gloriosa quiete di questo luogo ha visto la nascita dell’Abetone Gravity Park grazie alla visionaria mentalità di alcuni, anche a dispetto di molte obiezioni.
Presto un riferimento per i downhiller dell'Italia centrale, parte subito con cinque piste pronte per il freeride e la downhill, tutte accessibili con una moderna cabinovia che copre un dislivello di 700 metri in soli 7 minuti, ma anche con altrettanti lunghi percorsi enduro che arrivano fino al paese medievale di Cutigliano, dove si trova una funivia con altri 4 percorsi in discesa, e più di questo, molti kilometri di XC e sentieri enduro nelle fitte foreste di abeti e faggi.
Il bike park ha aumentato l'afflusso di pubblico in modo esponenziale con un mix unico di calda ospitalità, "stile toscano", fantastica qualità dei sentieri, bellissimi rifugi, officina e un noleggio bici con le ultime bici Giant.
I sentieri sono sviluppati principalmente nei boschi dopo un trasferimento dalla cima della cabinovia attraverso un prato di mirtilli, fino alla linea degli alberi. Il terreno è cosparso di rocce, grandi radici che rendono fisicamente impegnativo scendere, salti naturali e curve paraboliche. Chiunque venga qui non si aspetta di trovare sentieri fluidi in stile francese, ma qualcosa di più impegnativo, a volte anche difficile da scendere.
Le difficoltà possono variare a seconda della velocità che sei in grado di tenere, e sono molto soddisfacenti per gli esperti e una buona scuola per i principianti. Le bici più adatte sono certamente quelle da discesa, ma ora con gli enormi miglioramenti di cui hanno beneficiato le nuove enduro con ruote 27,5 anche con questo tipo di bici vi potrete veramente divertire.

Se dieci anni fa qualcuno ci avesse detto che le cose sarebbero cambiate così tanto all’Abetone, non ci avremmo creduto, ma ora è diverso. E ci piace!!

Durante questi anni di attività l'Abetone Gravity Park ha ospitato i campionati italiani FCI / UCI in discesa, altre gare nazionali e internazionali (l'ultimo vincitore della Coppa Italia è stato Brook MacDonald già vincitore del campionato del mondo UCI), il Funky Day (il più importante raduno italiano di mtb promosso da Tutto Mountain Bike mag) ultime in ordine di tempo ma non meno importanti, 3 prove del toscano enduro series con enorme divertimento da parte di tutti i piloti.
I percorsi sono divisi in 2 sezioni principali: le aree in discesa e le piste enduro. È anche possibile sperimentare facili percorsi xcountry lungo tutta la montagna



COME ARRIVARE
da Firenze: A11 (uscita Pistoia) S.S66 fino alla lima e S.S12 dell'Abetone/Brennero
da Pistoia: S.S66 fino alla lima e S.S12 dell'Abetone/Brennero
da Pisa e Lucca: S.S12 dell'Abetone/Brennero
da Bologna: S.S64 e S.S12 dell'Abetone/Brennero
da Modena: S.S64 e S.S12 dell'Abetone/Brennero

DOVE SI TROVA
L'Abetone è situato nell'alta Montagna pistoiese, nell'alta valle del Sestaione ad un'altitudine di 1388 m s.l.m., presso il confine con l'Emilia-Romagna e sorge presso l'omonimo Passo dell'Abetone. Alle spalle si trova l'Alpe delle Tre potenze, tra le cime più elevate della regione (1940 m), e da vette minore come il Monte Gomito (1892 m) e la Selletta (1711 m), mentre di fronte si trova il maestoso Libro Aperto (1937 m).
www.abetonegravitypark.it - S.A.F. Società Abetone Funivie SPA Via Brennero, 489 Abetone (PT) - PI 00288160476
Torna ai contenuti